Fondatrici Oblate
Fu proprio l'intuizione di Monsignor Paolo Rota, Fondatore delle Oblate di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù: "avendo il cuore di spose di Cristo, siate laiche ... per meglio riuscire a salvare il mondo, e a portare la luce e la carità di Cristo nel mondo".

Otto giovani donne, dirigenti e socie di Azione Cattolica, il 27 dicembre del 1923, nella cappella della Casa di Nostra Signora, diedero inizio alla Famiglia di Nostra Signora del Sacro Cuore di Gesù.

Monsignor Rota chiedeva alle oblate una fervida vita spirituale un dinamico impegno di tutte le energie "per offrire a tante anime la possibilità di vedere o ritrovare la luce della grazia e dell'amor di Dio".

Voleva che la testimonianza cristiana delle singole Oblate fosse caratterizzata da quella amabilità e dedizione generosa che riconosceva essere dote squisitamente femminile.



Questa l'attività molteplice e continua della Casa di Nostra Signora: promozioni di corsi di esercizi spirituali per le giovani, le donne e i fanciulli di Azione Cattolica; ritiri, convegni, corsi di formazione; assistenza a domestiche, operaie, impiegate, studenti; servizio mensa ed ospitalità.
torna alla Home Page